Le Fragranze

Il motivo che mi ha spinto a realizzare delle profumazioni particolari che potessero raccontare tante storie ripercorrendo tappe olfattive delle vite di tutti noi, è sicuramente  l’amore  per quella scintilla di innocenza che mi sembra di scorgere ogni volta nelle epressioni di chi, avvicinandosi al mio banchino di erbe e profumi, ritorna per un attimo bambino o si ritrova catapultao nei ricordi della memoria scanditi sempre da tracce profumate. Mi sembra sempre di essere un po l’artefice della vostra meraviglia, ed è un vero incanto osservarvi ogni volta e scorgere quella fiamma fanciullesca nelle vostre espressioni!

“Dalla magia dei sortilegi a quella delle parole. Essenza diafana, evanescente e fugace, evocatrice, il profumo appartiene a quelle categorie che si rivolgono all’anima delle cose, che aprono i cassetti della psiche, attivano o deformano le percezioni sensoriali.
E’ materia poetica per eccellenza, se è vero che la poesia cattura la realtà per trasfigurarla nella molteplicità dei suoi significati, estrapolandone i simboli.”
(Erika Maderna)


[le prime 4 nate nel 2016 sono legate agli elementi)

n°1 – TERRA [ Nota dolce e riscaldante ]

Nota dolce e terrosa, calda e accogliente come il ventre della MadreTerra. Richiama l’aroma delle cose semplici e genuine, rassicuranti e solide. Lo definirei “Sanguigno”.
Legato in particolar modo al segno del Toro della Vergine e del Capricorno.

n°2 – ARIA [ Nota balsamica, fresca e leggermente agre]

Legato in particolar modo al segno dei Gemelli, Bilancia e Acquario

n°3 – FUOCO [ Nota piccante e dolce]

Legato in particolarmodo ai segni Ariete, Leone e Saggittario

n°4 – ACQUA [ Nota fresca e provenzale ]

Legato in particolar modo al segno del Cancro, dello Scorpione e dei Pesci.

[le ultime 6 nate sono legate alla memoria,  ai ricordi che legano a determinati luoghi!]

n°5 – WILD TUSCANY [ Nota selvatica e molto aromatica ]

n°6 – FLORALIA [Nota fiorita e delicata ]

n° 7- AFRODITE [ Nota sensuale e floreale]

n°8- VESUVIO [ Nota agrumata e piccante ]

n°9- HOCUS POCUS: [ Nota speziata, agrumata e dolce ]

[settembre 2017] è legata al numero 9 come il mese in cui te la presento, ma non solo!
Parla di casa mia ( e di tante case di campagna come la mia) …
comignoli fumanti, tepore di una casa dall’aradamento semplice, spartano, con la stufa a legna accesa, sulla quale cuociono minestre di zucca, rapa e cipolla in pentole di terracotta ed essiccano scroze di agrumi e fette di mela, gatti raggomitolati in ogni luogo che alla sera vengono sulle ginocchia a scaldarsi e scaldarti; torte al profumo di spezie, profumo di tè alla cannella, erbe ad essiccare in ogni angolo possibile e tanto altro che ti racconterò… Come avrai capito le sue note sono decisamente speziate, agrumate e dolci!

n°10- OPPIO [ Nota orientale, legnosa molto persistente ]

[ ottobre 2017]Questa è una miscela di oli essenziali ed essenze vegetali che permette a chi la inala, di scorgere un’orizzonte visionario che culla i sensi, sussurrando di luoghi magici e incantati, di terre lontane e di sottobosco.

 

“Nam omnium unguentum odor prae tuo nautea est,
tu mihi stacta, tu cinnamum, tu rosa,
tu crocinum et casia es, tu telinum
nam ubi tu profusu’s, ibi ego me paarveliem sepultam.
(Plauto, Curculio, vv.99-104)

 

Annunci